10 LUGLIO 1856, NASCE NIKOLA TESLA

DI PIERLUIGI FERDINANDO PENNATI

 

Un 10 luglio è nato Nikola Tesla, il solo uomo, credo, insieme a Leonardo da vinci di cui ancora usiamo quasi tutte le scoperte e le invenzioni nella vita comune, sia in meccanica, con la sua incredibile turbina e gli iniettori, che in elettricità, con gli alternatori ed i radiocomandi, senza contare le oltre 700 invenzioni comuni che pochi sanno sia stato lui a brevettare, come le lampade al neon.
Possiamo discuterne a lungo, ma l’unica sua caratteristica che pochi ricordano, credo, è stata la sua profonda umanità ed il senso del sociale per le quali morì povero dopo aver rinunciato ai proventi delle sue invenzioni perché sfruttate a scopo di lucro.
“La scienza – diceva – non è altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell’umanità”.
In un altro 10 luglio sono nato anch’io e purtroppo questo non ha fatto di me un genio.
Buon compleanno Nikola Tesla.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona