Giorgia Meloni

SPAZZARE VIA L’IGNORANZA RAZZISTA

DI PASQUALE DE FALCO

 

Io sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono italiana, sono cristiana: non me lo toglierete! Non me lo toglierete!“.

Io vorrei capire chi sono queste persone che vogliono toglierle il diritto di essere italiana, cristiana, mamma e donna.

Il problema è che la politica di destra punta sul fatto che se chiedi diritti per qualcuno, significa che li vuoi togliere agli altri. E gli ignoranti ci cascano!

Cara Giorgia se io voglio uguali diritti per le persone omosessuali e per le coppie omosessuali questo non significa colpire e sminuire il tuo essere donna e mamma.
Se io voglio la cittadinanza per gli immigrati non significa che voglio revocare la tua cittadinanza.
Se io accetto la normalità ad esistere di tutte le religioni, ciò non significa che ritengo te cristiana un’eretica da bruciare sul rogo.
(Anche se credo che una cristiana razzista sia un paradosso, e tu ne se un esempio).
Una cosa però la vorrei: spazzare via tutta questa ignoranza razzista. Come giusto che sia in un paese che vuole essere moderno, democratico e umano.