povera Sardegna

SARDEGNA, ISOLA DI POVERTA’ E MISERIA

DI PATRIZIA CADAU

PATRIZIA CADAU

 

Sardegna, isola di povertà e miseria.

Quella che 110.000 famiglie sarde vivono ogni giorno.
Tralascio gli aspetti pratici della questione: il non avere strumenti e beni primari per vivere con dignità.
A cascata tutto il resto: la vergogna, il senso di colpa per non riuscire a ribaltare la situazione nonostante la buona volontà, l’isolamento, la paura, la frustrazione, la depressione, il tarlo che logora per l’incapacità di fare fronte alle esigenze dei propri figli, la rinuncia alle cure, allo studio.
La politica non se ne occupa e sceglie di individuare nemici cui attribuire colpe e responsabilità e contestualmente manda a morire migliaia di bambini e famiglie, mettendo in scena teatrini vergognosi di inadeguatezza e pochezza umana.
Questo è.