BBC SI SCUSA PER INSULTI A RISHI SUNAK

DI RITA NEWTON

Rita Newton

 

La BBC ha dovuto scusarsi per aver mostrato ai telespettatori del suo canale di notizie una  rappresentazione visiva delle parole più popolari sul vincitore della sfida per la leadership conservatrice Rishi Sunak. Oltre a parole positive tra cui “intelligente”, “capace” e “forte”, il 42enne è stato infatti anche descritto usando eufemismi indicanti i genitali femminili.

In una dichiarazione, la società radiotelevisiva ha dichiarato: “Il programma ha mostrato brevemente una “nuvola di parole” che includeva due parole offensive (una delle quali con un asterisco). La nuvola di parole era stata prodotta dalla società di sondaggi Savanta ComRes che aveva chiesto al pubblico di descrivere Rishi Sunak in una parola. Ammettiamo che sia stato commesso un errore consentendo la trasmissione e ci scusiamo se è stata causata qualche offesa.”

Stranamente uno degli epiteti più offensivi della lingua inglese è stato modificato sullo schermo e ha perso la vocale nel tentativo di proteggere gli spettatori, ma un altro termine offensivo è apparso per intero per la prima volta in televisione.

Intanto Sunak si trova alle prese con le prime critiche relative alla sua educazione privilegiata, che si rispecchia in un gabinetto in larga parte costituito da ministri provenienti da scuole d’élite a pagamento. Deve affrontare anche la prima crisi del suo mandato, quella dei migranti. Quest’anno ben 38.000 di loro hanno attraversato la Manica e il conto delle strutture che li ospitano è arrivato a 7 milioni di sterline al giorno. Secondo il governo, 10.000 sarebbero albanesi. Un boom, dicono, spinto dalla criminalità di quel paese.