bandiera pace

MANIFESTAZIONE PER LA PACE: COSA CONTA

DI DOMENICO TIZIANI

DOMENICO TIZIANI

 

Vedo alcuni che cercano di sminuire l’importanza di una manifestazione per la pace.

A cosa serve? Pensate, voi, anime belle, che Putin, gli Usa si fermino per qualche decina o anche centinaia di migliaia di persone in piazza a chiedere una tregua, una trattativa seria che eviti una guerra globale?

Sarebbe facile ricordare che, certo, in altri momenti storici, i movimenti per la pace hanno costituito una formidabile arma di pressione nei confronti dei governi e hanno ottenuto risultati, ma l’importanza di portare persone in piazza per la pace prescinde anche dai risultati concreti che si possono ottenere.

Serve a costruire un pensiero condiviso, a demarcare una linea tra chi si batte contro la guerra e chi invece accetta che sia la guerra a dirimere le controversie tra gli Stati, serve a costruire un progetto politico che abbia il rifiuto delle armi alla base del suo agire.

Così è stato in passato, tra mille difficoltà dobbiamo fare in modo che così sia ancora.