SALUTIAMO PIERO ANGELA: UN AMICO, UN DIVULGATORE E UN EDUCATORE

DI RITA NEWTON

 

Se ne è andato Piero Angela, che tanti avrebbero visto bene come presidente della Repubblica se non fosse stato per l’età avanzata. Ma questa ipotesi dà la misura della stima e della fiducia in quest’uomo che ha permeato la televisione della scienza e della cultura per oltre mezzo secolo.

Entrando nelle case la sera è diventato un amico per anziani e bambini e una guida non solo scientifica, ma anche educativa un po’ per tutti, con il suo garbo, l’accuratezza scientifica, le idee progressiste sull’insegnamento e l’apprendimento, l’amore per i giovani.

 Aveva detto “Morire è un’avventura nei profondi abissi dell’inconscio e del subconscio, un viaggio verso la più lontana delle supernove e, al contempo, verso il più profondo dei fondali marini.”

Il figlio Alberto, infatti, gli ha augurato buon viaggio. Glielo auguriamo anche noi.