USA: BIDEN, “LE ARMI UCCIDONO PIU’ BAMBINI CHE POLIZIOTTI E SOLDATI”

DI RITA NEWTON

 

“Negli ultimi vent’anni, sono morti più bambini in età scolare a causa delle pistole che agenti di polizia in servizio e militari in servizio messi insieme”
lo ha dichiarato Joe Biden sostenendo il progetto di legge che è stato approvato alla camera dei rappresentanti degli Stati Uniti e che limita fortemente la vendita e l’uso di armi per usi civili. Ora la proposta passa al vaglio del senato, tuttavia più conservatore e quindi meno disponibile ad approvarlo.
“Qui non si tratta di togliere i diritti a nessuno.
Qui non si tratta di togliere le armi a nessuno.
Qui non si tratta di denigrare i proprietari di armi”
ha detto Biden, che ha parlato di fermare la carneficina
“Si tratta di proteggere i bambini. Si tratta di proteggere le comunità. Si tratta di proteggere le nostre libertà di andare a scuola, in un negozio di alimentari, in una chiesa senza essere fucilati e uccisi.”
A sostegno del progetto anche Matthew McConaughey, che si è recato alla Casa Bianca per discutere e tenere un discorso sulla urgente necessità di una legge sulla sicurezza delle armi.
L’attore, che era in compagnia della moglie, Camila Alves, ha tre figli in età scolare. Si è parlato più volte di un suo impegno in politica e questa presa di posizione in un contesto istituzionale potrebbe costituire un primo passo.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 3 persone, persone sedute, persone in piedi, vestito elegante e spazio al chiuso